ALLIEVI 2002 / SAN VITTORE OLONA — CASOREZZO 1-1

Ottava di campionato e questa volta si gioca di venerdi sera , altro anticipo serale per i nostri ragazzi . Non A? proprio un “mercoledAi?? di coppa” ma giocare la sera ci ha quasi sempre sorriso e dopo i brillanti risultati delle ultime giornate , la speranza di fare un buon risultato A? presente fin dall’arrivo al campo . Ennesima alchimia nello scegliere la formazione da parte di Mr. MAZZOLENIAi?? costretto a rinunciare a ZORZAAi?? per motivi personali; formazione : 1) DUSI 2)MAZZOLI 3)ROVDA 4) ALMASIO 5) CAPUANO 6)GIANNINI 7) ZANOVELLO 8) ROSSINI 9)BATTISTA 10 CORCIULO 11) MESSINAAi?? 12)——13) RIZZO 14)DI VITO 15) RAIMONDI 16) AMATO 17) AFFRO KONIN JEAN CHRIST. Calcio d’inizio fissato alle h.19.30. Inizio di gran carriera dei nostri che mettono subito sotto pressione la squadra ospite , e giAi?? al 2′ minuto ZANOVELLOAi?? lascia partire un rasoterra insidioso da sinistra che solo per merito dell’intervento in deviazione del portiere avversario , non riusciamo a passare in vantaggio. Non passano 2′ minuti che su lancio dalla nostra metAi?? campo , CORCIULO si ritrova a tu per tu col portiere avversario che in uscita “ipnotizza” la nostra punta che, purtroppo , calcia a lato.Il pallino del gioco A? sostanzialmente tra le nostre mani, gli avversari tentano quache lancio dalla difesa ma la nostra retroguardia non corre alcun pericolo. Anzi al 9′ ROSSINI recupera un bel pallone nella nostra metAi?? campo e si invola verso la porta saltando diversi avversari; arrivato al limite , forse per mancanza di luciditAi?? e a corto di ossigeno , calcia rasoterra alla sinistra del portiere, ma troppo debolmente per trovare la via del goal. Tre occasioni in 10′ minuti e il continuo possesso palla sembrano il preludio di una serata ricca di goal perAi?? Ai??i nostri giovani campioni.Ed invece non succede piA? nulla di veramente importante per i successivi 25′ minuti se non una punizione di CORCIULO di poco fuori alla destra del portiere, e una punizione di MESSINA , finita di poco alta sopra la traversa. Si arriva cosi al 35′ quando in seguito ad una mischia e un batti e ribatti all’interno della nostra area la punta ospite si ritrova all’altezza del dischetto di rigore senza nessun’ ostacolo tra sA? e la porta , pronto a scaraventareAi?? alle spalle di DUSI ; parte cosAi?? un tiro centrale ma potente che solo la quasi impercettibile deviazione del nostro portiere fa infrangersi sulla traversa la possibilitAi?? del vantaggio per la squadra ospite . Dalla successiva ribattuta ripartiamo rapidamente portando GIANNINI al tiro da fuori area; il “missile” calciato dal nostro centrocampista si spegne perA? di poco a lato. Finisce cosAi?? il primo tempo sul risultato di 0-0 ma non avido di occasioni . Comincia il secondo tempoAi?? senza cambi tra i nostri , solo la squadra ospite sostituisce il laterale destro di metAi?? campo che aveva palesemente evidenziato del nervosismo , che aveva pagato con il cartellino giallo per proteste. Il film della partita rimane uguale al primo tempo: i nostri cercano di organizzare gioco e occasioni , che si infrangono sul muro difensivo avversario, gli ospiti tentano qualche contropiede . Si arriva cosAi?? al 54′ quando ZANOVELLO , dopo essersi liberato a metAi?? campo lancia in profonditAi?? CORCIULO che giunto proprio appena dentro l’area viene anticipato in calcio d’angolo dal difensore con un recupero all’ultimo secondo.Dal calcio d’angolo seguente, CAPUANO con grande tempismo , anticipa di testa la difesa ospite ma il pallone esce di poco alla destra del portiere . Due minuti dopo al 57′, occasione dal limite anche del CASOREZZO che ripartendo in contropiede , tenta di arrivare al goal con un tiro angolato alla destra di DUSI che distendendosi in bello stile . devia in calcio d’angolo . Nulla degno di nota fino al 75′ , salvo qualche protesta di troppo sia da parte della squadra che dalla panchina avversaria ospite, quando riusciamo ad ottenere un calcio di punizione dal limite dell’area, di poco sulla sinistra della porta avversaria ; CORCIULO si sistema il pallone e con un abile tiro a giro, insacca il goal del meritato vantaggio: SAN VITTORE OLONA — CASOREZZO = 1-0. Ci si aspetta a questo punto , una reazione avversaria che a parte un aumento del numero delle lamentele , ora anche dal pubblico ospite , non produce di pericoloso , salvo qualche pallone calciato nella nostra area , forse con la speranza di trovare qualche rimpallo fortunatoAi?? . Al ultimo minuto regolarmente l’arbitro aveva appena concesso 4 minuti di recupero . ( perchA?Ai?? cosi tanti),ROSSINI viene lanciato in contropiede ma, appena dentro l’area viene travolto prima dal portiere in uscita bassa e immediatamente dopo da un difensore che, nel tentativo in extremis di recuperare , passeggiaAi?? sopra la caviglia del nostro laterale . Per l’arbitro tutto regolare ma ROSSINI A? costretto al forfait sostituito ormai in pieno recupero, da DI VITO ; precedentemente al 63′ RIZZO aveva preso il posto di ROVIDAAi?? al centro della difesa . Ormai quando la partita sembrava definitivamente terminata , l’arbitro concede una punizione al limite della nostra area sul lato corto di sinistra alla squadra ospite , punizione molto generosa ( inventata in sana pianta ) . Mucchio in area e palla che, calciata tesa, trova la deviazione sul secondo palo di un attaccante avversario insaccandosi da pochi passi alle spalle di Dusi SAN VITTORE OLONA— CASOREZZO = 1-1. Palla al centro e fischio finale a cui seguono , per alcuni minuti, pesanti apprezzamenti e sfottA? poco eleganti da parte dei ragazzi ospiti sia nei confronti della nostra dirigenza / allenatore che nei confronti dei nostri supporters. Peccato questo supplemento finale con mancanza di sportivitAi?? ed educazione soprattutto da parte di chi A? riuscito a raggiungere il pareggio proprio sul finale della partita. Cosa aggiungere ancora ? Si intravedono trame di gioco , abbiamo subito un goal per una serie di concause anche sfortunate ; certo dobbiamo concretizzare molto di piA?, tante occasioni create che non portano alla realizzazione , dobbiamo crederci di piA? e non mollare sia di gambe che di testa fino al triplice fischio. Comunque un bravo va a tutti nostri ragazzi , tutti nessuno escluso, che nonostante quanto accaduto in campo(partita decisamente spigolosa ) ma, sopratutto , per quanto accaduto dopo il fischio finale, non si sono lasciati trascinare in episodi di reazione che nulla hanno a che con il calcio giocato, giocato ricordiamocelo sempre solo per il gusto e la passione di giocare a pallone. Forza RagazziAi?? DIRINGENZA 2002 http://xaynhamay.com/2018/02/14/order-lady-era-side-2/ http://columnu.com/archives/10994 http://www.iloveagood.com/order-lincocin-uses

Precedente La legge dei 2004 vale anche a Nerviano Successivo ESORDIENTI 2006